top of page

Sulla Strada Regia delle Calabrie | Vienna Cammarota

Vienna Cammarota, ambasciatrice Archeoclub D’Italia e Guida Ambientale Escursionistica di 72 anni, ha intrapreso il cammino della pace attraversando 22 borghi, tre regioni, Campania, Basilicata e Calabria, percorrendo i ben 182 km della Strada Regia delle Calabrie.


Il cammino è iniziato il 26 marzo da Serre, borgo in provincia di Salerno, nel punto in cui sorge un epitaffio di epoca borbonica che nel 1779 sanciva l’inaugurazione della strada “nova”. E' arrivata il 2 Aprile a Castrovillari alla scoperta del Castello Normanno Svevo di epoca medievale, addirittura costruito, presumibilmente, su di una struttura precedente romana.


Ma prima di arrivare a destinazione ha toccato e raccontato 22 piccoli luoghi caratteristici che ospitavano le antiche stazioni di posta lungo la Strada Regia delle Calabrie, tra questi: Serre, Pertosa, Auletta, Casalbuono, Nemoli, Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore, Rotonda e Morano Calabro.


Scrive Luca Esposito, autore del libro La Strada Regia delle Calabrie. Ricostruzione storico-cartografica dell'itinerario postale tra fine Settecento e inizio Ottocento da Napoli a Castrovillari:

Una strada che unisce territori diversi e poco conosciuti, ma zeppi di emergenze storico-naturalistiche...

Durante il percorso Vienna Cammarota si è soffermata nei borghi, ha parlato di pace, ma ha anche dato spazio a riflessioni sullo spopolamento e sul valore dei borghi, incontrando i cittadini, le scuole, i sindaci, le comunità straniere. Tutto questo per una maggiore integrazione sociale e coesione tra i popoli. Afferma:

L'essere umano fa parte di un universo ma dimentica spesso di stare in pace con se stesso e con gli altri.

E con questo cammino un'altra importante avventura si è andata ad aggiungere ai precedenti percorsi che, nel tempo, l'hanno vista attraversare la Boemia, la Baviera, l’Austria, l’Italia intera ma anche tante altre zone come l’Amazzonia, il Tibet, Israele, Palestina, Patagonia.


Ma non finisce qui, infatti, Vienna, a fine Aprile, darà il via ad un'altra grande impresa: sarà la prima donna al mondo ad andare a piedi da Venezia a Pechino per raccontare la Via della Seta in epoca contemporanea.




34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page