top of page

10 Ottobre | Francesco Bevilacqua | Campotenese

Aggiornamento: 7 ott 2021


Il 10 Ottobre si terrà a Campotenese (Morano Calabro) l'iniziativa "Riabi(li)tare i luoghi: diversamente felici nelle aree interne".


L'iniziativa, organizzata da Catasta e Rubettino, prevede un percorso attraverso il quale i partecipanti saranno coinvolti, con la guida di Francesco Bevilacqua, in un esperienza che li poterà a guardare le zone interne rurali da una nuova prospettiva per coglierne il lato vitale.


Il cammino si svolgerà da Piano Caroso fino all’arco naturale di Timpone del Vaccaro.


Terminato il percorso è previsto il pranzo alla Catasta con le pietanze e i prodotti tipici del Pollino, cui seguirà un ulteriore momento di approfondimento insieme a Bevilacqua con proiezione di audiovisivi.


Francesco Bevilacqua "Cercatore di luoghi perduti"


Francesco Bevilaqua per sua stessa ammissione ha un grande obbiettivo: risvegliare la gente dal "coma topografico" in cui riversa e curare l' "amnesia dei luoghi".

Per raggiungere questo scopo ha scritto ben ventun libri principali dedicati all’esplorazione ed alla scoperta dei luoghi, ai viaggiatori e al rapporto fra uomo e natura.

Di professione è avvocato civilista ed amministrativista, mentre è camminatore, scrittore, giornalista e fotografo naturalista per passione. Inoltre, è attivo nel volontariato culturale ed ambientalista con le maggiori associazioni del settore (F.A.I, C.A.I., W.W.F., Italia Nostra) e svolge il ruolo di operatore culturale nell’ambito della propria regione di origine.




Programma:

  • Ritrovo alle 8,15 alla Catasta.

  • Spostamento in auto propria (15 min.) sino a Piano Caroso, lungo la strada asfaltata che da Campotenese porta a Campizzo.

  • Salita a piedi sino a Monte Caroso con vista sulla grande dolina di Piano Grande e proseguirà poi verso Timpone del Vaccaro per visitare l’arco naturale omonimo.

  • Discesa verso valico di Serra Ambruna e ritorno a Piano Caroso.

  • Rientro alla Catasta pranzo con prodotti e pietanze del Pollino.

  • Conclusione: conversazione e proiezione di audiovisivi di e con Francesco Bevilacqua.

Specifiche Tecniche

  • La camminata è di tipo “E”, ossia escursionistica. Munirsi di pedule da trekking, zaino, racchette, indumenti adeguati come guaina antipioggia e un cambio.



clicca qui per scoprire il menù e ulteriori informazioni.





26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page